sfgasktdbpkIl 23 novembre, nello spazio creativo del caffè “Gourmet”, si è svolto un incontro d’eccezione con Enzo Cosentino, che ha presentato un PowerPoint dal titolo “Le vie del gusto: passeggiata per i quartieri popolari di Roma. Storia e tradizioni gastronomiche della città eterna”. Lo scopo della presentazione fotografica ha consistito nell’illustrazione delle tradizioni culinarie della capitale italiana, con una particolare attenzione dedicata agli ingredienti più semplici e gustosi, provenienti direttamente dalle strade e capaci di insaporire qualsiasi pietanza in modo genuino. Le immagini hanno consentito ai presenti, fra cui anche molti studenti e insegnanti della facoltà di lingue straniere e della Scuola Superiore di Traduzione del Caspio di toccare con mano piatti tipici dell’area romana e di conoscere le vere e proprie “vie del gusto” della città, che interessano soprattutto i quartieri storici, con le loro trattorie e locande, oltre che pizzerie e ristoranti di ogni sorta. L’incontro si è svolto interamente in lingua italiana e in un’atmosfera conviviale e piacevole. Il pubblico è stato costantemente partecipe e coinvolto e, grazie alle esaustive spiegazioni dell’excursus culinario previsto, è stata analizzata e apprezzata la preparazione di molte ricette tipiche di cinque quartieri nello specifico: Ghetto Ebraico, Trastevere, Testaccio, Colli e San Lorenzo. Una volta conclusa la presentazione, Enzo Cosentino ha risposto alle domande dei più curiosi e ha instaurato un dialogo alla mano e affascinante con chi ha chiesto maggiori dettagli sulle tradizioni enogastronomiche (e non solo) del Bel Paese. Al termine dell’incontro, Enzo Cosentino ha presentato anche la sua scuola “Torre di Babele”, situata in una zona centrale della capitale volta a proporre agli studenti stranieri dei pacchetti esclusivi per imparare la lingua italiana in loco, approfittando della convivenza in camere singole o doppie nel vero e proprio cuore del Paese.